Sicuri e contenti

Il blog su sicurezza e telefonia di Safety & Privacy

Articoli

Come prevenire gli incidenti domestici da fuoco e gas? Cominciamo dall’ABC

Intossicazioni, ustioni, cortocircuiti, incendi, emergenze. Sembrano parole uscite da una cronaca di guerra, dal racconto di una catastrofe o di un attacco terroristico. E invece no. Sono i vocaboli più ricorrenti per inquadrare il tema degli “incidenti domestici”. Il caldo e rassicurante focolare domestico che diventa trappola, spazio di pericolo, luogo d’infortunio. Oggi proveremo a darvi 5 consigli che renderanno la vostra casa più sicura, ma intanto proviamo a inquadrare il problema.

Antincendio

Scacco matto a incendi e fughe di gas

Fughe di gas e incendi sono due tra i principali spauracchi quando si parla di sicurezza sul luogo di lavoro o comunque di sicurezza in ambienti pubblici e molto affollati. Quando fuoco e gas agiscono come non dovrebbero, infatti, i danni sono, di solito, molto rilevanti.  “Prevenire è meglio che curare” dovrebbe essere il mantra da ripetere sempre per mettersi al sicuro da spiacevoli sorprese.

Casa dolce casa, purchè sia sicura

Stanze accoglienti, ambienti familiari, il tepore di un caminetto acceso. La casa è da sempre uno dei simboli più rassicuranti. Un presidio di tranquillità da contrapporre all’imprevedibilità e all’ansia del mondo che sta fuori. A rompere le uova nel paniere e ad offuscare questa immagine idilliaca ci sono però i numeri legati agli incidenti domestici che coinvolgono soprattutto le persone più anziane.

Videosorveglianza, un mondo da scoprire

Spesso si parla di videosorveglianza come un tema circoscritto, legato a questioni di sicurezza, di privacy, di tecnologia. In realtà quello della videosorveglianza è un mondo per altro in continua evoluzione, visti i progressi delle tecnologie e le questioni concernenti aspetti etici e legali.
Proviamo ad addentrarci, a piccoli passi, in questo settore così vasto per conoscere almeno le coordinate fondamentali entro le quali muoversi.

6 CONSIGLI PER PROTEGGERE IL NEGOZIO DA “CLIENTI” INDESIDERATI

Scende la notte, si accendono le luci dei lampioni, le strade si svuotano e su un’altra giornata di lavoro calano le serrande dei negozi. Ci sono titolari di attività che dormiranno sonni tranquilli e quelli che, invece, all’indomani potrebbero risvegliarsi con una brutta sorpresa: il negozio svaligiato e un grave danno economico. Come fare dunque a evitare che il proprio negozio sia ‘visitato’ da clienti indesiderati? Prima di tutto affidandoci a POCHI SEMPLICI CONSIGLI. Sei per l’esattezza.

Quale impianto antifurto posso scegliere per la mia azienda?

Le misure di sicurezza non sono mai troppe quando si parla della propria azienda. Le necessità degli imprenditori, si sa, sono cambiate, soprattutto in un ‘clima’ come quello attuale in cui, stando agli ultimi dati Istat, la paura di furti e rapine preoccupa un’alta percentuale degli italiani, a causa di effrazioni sempre più frequenti a danno di piccole, medie e grandi imprese.

Antifurto casa

I sistemi di allarme antifurto per proteggere la mia casa

Quanto conta il bisogno di sicurezza e protezione nella vita di tutti i giorni, specialmente quando si tratta della propria abitazione? Per molti è una necessità da mettere al primo posto. Basta leggere i dati Istat dal 2015 al 2017 sui tentativi di scasso e furto in Italia per capire quanto la domanda di sicurezza sia in aumento da Nord a Sud, nelle grandi città e nei piccoli centri urbani.

Videocitofonia azienda

Videocitofonia: il sistema ideale per controllare gli accessi della mia azienda

Quattro occhi sono meglio di due per controllare la propria azienda, a partire dalla porta di ingresso. Per questo molti proprietari, dalle grandi aziende agli uffici pubblici e privati, fino ai singoli negozi, scelgono dei sistemi di videocitofonia, apparecchi ‘di supporto’ in grado di centralizzare il controllo di più accessi e di avere un monitoraggio costante in qualsiasi momento della giornata.

Detrazioni fiscali 2019 su allarmi e antifurti: cosa sapere e come richiederle

La buona notizia è che la Legge di Stabilità ha prorogato fino al 31 dicembre 2019 il bonus per usufruire delle detrazioni fiscali (fino al 50%) riguardanti lavori di messa in sicurezza dell’abitazione e gli interventi di ristrutturazione. La detrazione riguarda anche l’installazione di impianti per la protezione della vostra casa da furti o effrazioni.

Tocca per chiamarci 800.078.199
Apri popup